Le Città Imperiali e il Deserto

Avventura - Coppia - Amici
11 giorni/ 10 notti

Show map

Tour: Le Città Imperiali e il Deserto

1° giorno: Marrakech (arrivo e visita) – 2° giorno: Marrakech, Rabat, Meknès – 3° giorno: Meknès, Volubilis, Fes – 4° giorno:Fes (visita) – 5° giorno: Fes, Merzouga – 6° giorno:Merzouga – 7° giorno:Merzouga, Tinghir – 8° giorno: Tinghir, Oasi di Skoura 9° giorno: Oasi di Skoura, Marrakech – 10° giorno: Marrakech (visita) – 11° giorno: Marrakech (partenza)

Contattaci per qualunque informazione. Rispondiamo volentieri a tutti per chiarimenti, informazioni, curiosità…insomma, per qualsiasi cosa! Facci conoscere i tuoi desideri e le tue passioni, costruiremo insieme a te il viaggio dei tuoi sogni!

Le Città Imperiali e il Deserto

Primo Giorno

Marrakech – Arrivo e visita

Accoglienza all’aeroporto e transfer al riad. Tempo a disposizione per rilassarsi o iniziare ad esplorare la città. Pernottamento in riad. *

Le Città Imperiali e il Deserto

Secondo Giorno

Marrakech – Rabat – Meknes (450km autostrada)

Dopo la prima colazione partenza in direzione della capitale: Rabat. Arrivati nella moderna e curata città si raggiunge il suo sito simbolo: la Torre di Hassan II e il Mausoleo di Mohammed V Nella Medina si raggiunge la kasbah degli Oudaya dai caratteristici colori blu e bianco. Partenza per Meknes dove si arriva nel tardo pomeriggio. Pernottamento in riad.

Le Città Imperiali e il Deserto

Terzo Giorno

Meknès – Volubilis – Fes (85 km)

Dopo la prima colazione, accompagnati da una la guida, si trascorre la mattinata visitando la città: dall’imponente Bab Mansour, una delle porte più belle di tutto il Marocco, al bacino idrico dell’antica città imperiale, riserva d’acqua per i giardini del palazzo, dalla serie di arcate delle scuderie alle grandi sale dei granai, per poi inoltrarsi nei suq dove le botteghe sono ancora suddivise secondo le diverse attività artigianali. Lasciata Meknes visita del sito romano di Volubilis dichiarato Patrimonio dell’UNESCO. Partenza per Fes dove si arriva nel tardo pomeriggio. Pernottamento in riad.

Le Città Imperiali e il Deserto

Quarto giorno

Fes

Dopo la prima colazione, visita con la guida della medina più grande del paese. Varcata una delle numerose porte inizia un viaggio indietro nel tempo. Il labirinto di vicoli è un susseguirsi di meravigliose tettoie, porte e marcapiani in legno di cedro intarsiato. Si visita la Madrasa (scuola coranica), si ammira la fontana di Neijarine e, passeggiando, si costeggia la Moschea El-Qaraouiyyin (alla quale possono accedere solo i mussulmani). Lasciata la guida tempo a disposizione per continuare a visitare la città. Pernottamento in riad.

Le Città Imperiali e il Deserto

Quinto Giorno

Fes – Merzouga (470 km)

Prima colazione e partenza per Merzouga. Diretti verso il Medio Atlante si passa per Ifrane, denominata la “piccola Svizzera” per la similitudine dei paesaggi e la presenza di chalet dai tetti a punta, e si attraversa la grande foresta di cedri. Superati Errachidia ed Erfoud, scendendo dall’altopiano fino alla valle, si arriva a Rissani da dove si raggiunge Merzouga. Cena e pernottamento in hotel.

Le Città Imperiali e il Deserto

Sesto Giorno

Merzouga (60 km)

Dopo la prima colazione visita dei dintorni di Merzouga con soste al villaggio di Kamlia e al Lago di Dayet Srji. Nel pomeriggio rientro all’hotel per prepararsi e partire a dorso di dromedario (circa un’ora e mezza di passeggiata)verso le dune del deserto. Attraversando il paesaggio di sabbia dorata al tramonto, si raggiunge il campo tendato situato nell’Erg Chebbi. Qui viene servita la cena sotto il cielo stellato. Cena e pernottamento nel campo tendato.

Le Città Imperiali e il Deserto

Settimo Giorno

Merzouga – Tinghir (210 km)

Sveglia in tempo per assistere allo spettacolo del sole che sorge tra le dune. A dorso di dromedario (circa un’ora e mezza di passeggiata) si torna a Merzouga per doccia e prima colazione per poi partire in direzione di Tinghir. Sosta nei dintorni di Erfoud per vedere la montagna di fossili. Si prosegue attraversando la grande oasi di Tafilalet, e si arriva alle Gole del Todra: una grande frattura di roccia rossa che sale per circa 300m e divide la catena dell’Alto Atlante dal massiccio del Jebel Sarhro. Cena e pernottamento in hotel.

Le Città Imperiali e il Deserto

Ottavo Giorno

Tinghir – Oasi di Skoura (180 km)

Prima colazione e partenza per Skoura. Si viaggia attraverso la maestosità delle gole del Dades per poi scendere nella sua fertile valle ricca di palmeti e kasbah di terra rossa. Lasciata la strada, la pista di Boutaghrar svela paesaggi lunari dalle differenti formazioni geologiche. Si prosegue attraversando la Valle delle Rose e la valle delle mille kasbah fino ad arrivare all’oasi di Skoura. Cena a pernottamento in hotel.

Le Città Imperiali e il Deserto

Nono giorno

Oasi di Skoura – Marrakech(240 km)

Prima colazione e partenza per Marrakech. Attraversata Ouarzazate si raggiunge lo Ksar di Ait Benhaddou, magnifico esempio di villaggio fortificato patrimonio dell’UNESCO. Dopo la visita dello Ksar ci si inoltra nella valle dell’Onila. I paesaggi spettacolari dagli incredibili colori dell’Alto Atlante accompagnano per il resto del viaggio, attraversando il passo del Tizi-n-Tichka (2260 mt) fino ad arrivare nella regione di Marrakech. Arrivo in riad nel tardo pomeriggio. Pernottamento in riad.

Le Città Imperiali e il Deserto

Decimo Giorno

Marrakech – visita

Dopo colazione appuntamento con la guida autorizzata per iniziare la visita (half day)della città imperiale conosciuta come la “rossa Marrakech” fondata dagli Almoravides alla fine dell’XI secolo. Alla scoperta di palazzi storici, giardini e monumenti, percorrendo strade e vicoli e ammirando il minareto della Koutoubia si arriva alla famosa piazza Djemaa el Fna da dove, accompagnati da musica danze ed esibizioni, ci si inoltra nei vivaci e colorati souk. Dopo essersi congedati dalla guida si può continuare ad esplorare la medina. Pernottamento in riad.

Le Città Imperiali e il Deserto

Undicesimo Giorno

Marrakech – partenza

Prima colazione e tempo a disposizione per continuare a visitare la città, fare shopping o rilassarsi prima di recarsi all’appuntamento con l’autista per il transfer all’aeroporto Rak Menara di Marrakech dove è necessario arrivare almeno due ore prima dell’orario di partenza del volo. Arrivo in aeroporto e fine dei servizi.

Le Città Imperiali e il Deserto *Il programma del primo e dell’ultimo giorno sono suscettibili di variazioni dipendenti dall’orario di arrivo/partenza dei voli.
L’importo comprende i transfer, i pernottamenti con prima colazione in riad/hotel di charme, la macchina, ad uso esclusivo,con autista e carburante durante i giorni di tour, la visita guidata (half day) della medina di Meknès, Fes e Marrakech, il pernottamento nel campo tendato nel deserto con cena e prima colazione, le cene indicate.
L’importo NON comprende il volo A/R, l’assicurazione, i pasti non espressamente indicati e gli eventuali ingressi a siti e musei.

Go top
Open chat