Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Avventura - Coppia - Amici
9 giorni/8 notti

Show map

Tour: Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

1° giorno: Marrakech – 2° giorno: Marrakech – Oasi di Skoura – 3° giorno: Oasi di Skoura – Tagounite – 4° giorno: Tagounite – M’Hamid – Erg Chegaga – 5° giorno: Erg Chegaga – Forum Zguid – Taroudant – 6° giorno Taroudant – Essaouira – 7° giorno: Essaouira – Marrakech 8° giorno: Marrakech

Contattaci per qualunque informazione. Rispondiamo volentieri a tutti per chiarimenti, informazioni, curiosità…insomma, per qualsiasi cosa! Facci conoscere i tuoi desideri e le tue passioni, costruiremo insieme a te il viaggio dei tuoi sogni!

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Primo Giorno

Marrakech – Arrivo

Accoglienza all’aeroporto e transfer al riad. Tempo a disposizione per rilassarsi o iniziare ad esplorare la città. Pernottamento in riad.*

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Secondo Giorno

Marrakech – Oasi di Skoura (240 Km)

Prima colazione e partenza in direzione di Ouarzazate. La strada che attraversa l’Alto Atlante sale dolcemente fino al passo Tizi-n-Tichka a 2260m sul livello del mare. Si incontrano villaggi e luoghi di scambi commerciali assistendo a scene di vita tipiche del paese. Superato il passo si raggiunge la valle dell’Onila e lo Ksar di Ait Ben Haddou, magnifico esempio di architettura fortificata, tipica della regione. Dopo la visita del villaggio si attraversa la città di Ouarzazate e si prosegue per la lussureggiante Oasi di Skoura dove si potrà ammirare il tramonto sul palmeto e la valle delle mille Kasbha. Cena e pernottamento in hotel.

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Terzo Giorno

Oasi di Skoura – Tagounite (270 Km)

Prima colazione e partenza per raggiungere la spettacolare valle del Draa: un susseguirsi di palmeti e kasbah. Si arriva a Zagora, cittadina fondata dai francesi negli anni ’20 per controllare la regione, e si prosegue per Tamegroute. Si sosta in questo villaggio tradizionale con la sua kasbah “sotterranea” e la biblioteca coranica che custodisce preziosi ed antichi manoscritti. Ripreso il viaggio si raggiunge l’oasi di Tagounite alle porte del deserto. Cena e pernottamento in hotel.

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Quarto giorno

Tagounite – M’Hamid – Erg Chegaga (90 km)

Dopo la prima colazione si raggiunge lo Ksar Oulad Driss a pochi chilometri da M’hamid. Si visita la parte antica del villaggio ed un piccolo museo di oggetti tradizionali. Si prosegue passeggiando fino alla palmeria. Dopo una sosta per rifornimenti ci si addentra nel Sahara. Attraversando i vari tipi di paesaggi desertici – il Reg e l’Hamada- e sostando nell’Oasi Sacra, si arriva all’Erg Chegaga, la zona con le dune di sabbia alte fino a 300m dove è situato il campo tendato. Tempo libero per passeggiare tra le dune e godersi il silenzio e l’infinito. Cena e pernottamento nel campo tendato.

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Quinto giorno

Erg Chegaga – Forum Zguid – Taroudant (390 km)

Sveglia in tempo per assistere allo spettacolo del sole che sorge tra le dune. Dopo la prima colazione si parte per addentrarsi ancora di più nel deserto. Attraversando il “fiume di dune” si raggiunge il Lago di Iriki e da qui ci si dirige verso Foum Zguid, il primo centro abitato dopo il deserto. Dopo una sosta ristoratrice si prosegue per Tazenakht, centro famoso per la produzione di tappeti, e per Taroudant. La città chiamata anche “la piccola Marrakech” è situata nella valle del Souss ed è circondata da due catene montuose: l’Alto Atlante a nord e ad est e l’Anti-Atlante a sud. Cena e pernottamento in riad.

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Sesto giorno

Taroudant – Essaouira (260km)

Prima colazione e partenza per Essaouira. Lasciando la fertile pianura di Taroudant si viaggia verso l’oceano. Superata Agadir la strada prosegue circondata da alberi di argan. Questa pianta è presente solo nel Marocco e dal suo frutto si ricava un olio dalle molteplici proprietà curative ed estetiche. A tratti morbide dune di sabbia si gettano nell’oceano. Si arriva ad Essaouira e si inizia ad esplorare la città. Al tramonto nella piazza situata tra il porto e le mura si può partecipare alla quotidianità delle persone del posto che, in un’atmosfera di altri tempi, si rilassano all’aria del tardo pomeriggio. Pernottamento in riad.

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Settimo giorno

Essaouira – Marrakech

Prima colazione e tempo a disposizione per visitare la medina di Essaouira, patrimonio dell’Unesco, circondata da alte mura consumate dalla salsedine e dal vento. La città è stata dotata, dai portoghesi nel XVI secolo, di una vera e propria fortezza munita di bastioni incastonati in rocce battute dalle onde oceaniche. Nel pomeriggio partenza per Marrakech. Lasciandosi l’oceano alle spalle si viaggia verso le colline che circondano Essaouira. Il paesaggio e la vegetazione si trasformano man mano che ci si allontana dalla costa: gli alberi di argan lasciano il posto a vigneti ed uliveti e lungo la strada si incontrano piccoli aggregati urbani luogo di scambi commerciali. Arrivo a Marrakech nel pomeriggio. Pernottamento in riad.

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Ottavo Giorno

Marrakech

Dopo colazione appuntamento con la guida autorizzata per iniziare la visita (half day) della città imperiale conosciuta come la “rossa Marrakech” fondata dagli Almoravides alla fine dell’XI secolo. Alla scoperta di palazzi storici, giardini e monumenti, percorrendo strade e vicoli e ammirando il minareto della Koutoubia si arriva alla famosa piazza Djemaa el Fna da dove, accompagnati da musica danze ed esibizioni, ci si inoltra nei vivaci e colorati souk. Dopo essersi congedati dalla guida si può continuare ad esplorare la medina.

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano

Nono giorno

Marrakech (partenza)

Prima colazione e tempo a disposizione per continuare a visitare la città, fare shopping o rilassarsi prima di recarsi all’appuntamento con l’autista per il transfer all’aeroporto Rak Menara di Marrakech dove è necessario arrivare almeno due ore prima dell’orario di partenza del volo. Arrivo in aeroporto e fine dei servizi.*

Attraversando il Deserto fino ad arrivare all’Oceano *Il programma del primo e dell’ultimo giorno sono suscettibili di variazioni dipendenti dall’orario di arrivo/partenza dei voli.
L’importo comprende i transfer, i pernottamenti con prima colazione in riad/hotel di charme, la macchina, ad uso esclusivo,con autista e carburante durante i giorni di tour, la visita guidata (half day) della medina di Marrakech,il pernottamento nel campo tendato, le cene indicate.
L’importo NON comprende il volo A/R, l’assicurazione, i pasti non espressamente indicati e gli eventuali ingressi a siti e musei.

Go top
Open chat